Notizie ed eventi

03.07.2020

ANIMA sostiene chi è in prima linea

ANIMA in campo per dare un aiuto concreto e immediato alle persone in difficoltà e ai Medici di Famiglia.
​​​​​​​​​​​​Nell'emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Coronavirus, ANIMA ha deciso di dare il proprio contributo, sostenendo diverse iniziative, accomunate dall'obiettivo di dare un aiuto concreto e immediato.

In particolare, ANIMA ha donato: 
- 50.000 euro alla campagna di raccolta fondi della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale, finalizzata all'acquisto di dispositivi di protezione per medici di famiglia, guardie mediche e operatori del 118;

- 35.000 euro a Opera San Francesco per i poveri di Milano, pari a 10.000 pasti, che saranno distribuiti alle persone in difficoltà economica che frequentano le mense dell'Associazione;

- 10.780 euro a Opera San Francesco per i poveri di Milano, pari a 3.080 pasti: un pasto donato per ogni iscritto ad Anima Talk (ciclo di webinar dedicato ad operatori professionali);

- 25.000 euro alla fondazione Casa della Carità "Angelo Abriani", destinati alla ristrutturazione degli spazi interni della sede principale che ospita l'accoglienza residenziale ed è il luogo delle attività diurne, per rispondere ai nuovi bisogni maturati a causa dell'emergenza sanitaria;

- 100 tablet a bambini e ragazzi degli Istituiti Candia, Pezzani e Trilussa, situati in quartieri periferici della città di Milano, per permettere loro di mantenere il contatto con la scuola e i compagni, in questo difficile e complicato periodo di forzata distanza;

- 50 tablet al Policlinico di Milano, destinati a persone attualmente malate e ricoverate, per permettere loro di restare in contatto con i loro familiari, in una situazione di sofferenza resa più acuta dalla distanza fisica dai propri cari;

È il nostro modo di aiutare chi sta soffrendo e chi fra gli altri sta aiutando l'Italia​ a superare questa crisi.​



Scelti per te